Vi presento Amore per la Pelle – Cosmetici naturali

Il piacere è mio!

 

Lascia prima di tutto che mi presenti, sono Valentina e sono la fondatrice di Amore Per La Pelle.

Se hai deciso di leggere questa pagina, sono convinta che abbiamo molto in comune: la curiosità, il desiderio di vedere e capire quello che “c’è dietro” ai prodotti che si utilizzano quotidianamente.

La volontà di effettuare una scelta consapevole di cosmetici che siano naturali e rispettosi della pelle e dell’ambiente non solo nelle pubblicità in TV, ma anche all’interno della confezione.

Permettimi di iniziare con un po’ di storia.

Nell’estate del  2012, dopo aver sofferto di una reazione allergica ad una crema solare di larghissimo commercio e diffusione, sono stata incuriosita da una domanda: perchè?  Come poteva un prodotto usato quotidianamente da milioni di persone e nato per proteggere, creare un simile effetto? Come la maggior parte delle persone, all’epoca non mi curavo per nulla delle piccole scritte sulle confezioni.

Quel giorno però qualcosa in me è scattato: leggendo gli ingredienti riportati sull’INCI, ho capito che per rispondere avrei dovuto studiare.

Pochi mesi dopo, ho preso coscienza di quanti e quali ingredienti entravano a contatto con il mio corpo ogni giorno: paraffina, petrolati e siliconi, nascosti dietro sigle in latino e in inglese incomprensibili per il consumatore.  Lo studio degli effetti di queste sostanze sul corpo ha reso evidente una sola verità: non contano il prezzo, la pubblicità o il marketing. L’unica cosa che deve contare quando si acquista un prodotto è sapere quali sono gli ingredienti. Mangeresti mai un piatto sapendo che al suo interno ci sono ingredienti di pessima qualità? Lo stesso discorso vale per la cosmetica: ciò che è contenuto nelle creme che quotidianamente ci spalmiamo addosso può avere ingredienti ottimi o pessimi.

C’è di più: in moltissimi casi, gli ingredienti di larghissimo consumo sono utili esclusivamente per tenere basso il costo dei prodotti. Attenzione, il costo per il produttore, non il prezzo per il consumatore.

Il caso principe è la paraffina, paraffinum liquidum per gli addetti ai lavori e nelle indicazioni dell’INCI: diretto derivato del petrolio, non solo viene venduto a peso d’oro rispetto al suo costo, ma non ha nemmeno gli effetti pubblicizzati. Il suo larghissimo uso (alcuni prodotti ne sono composti al 100%) viene reclamizzato come “effetto seta” quando, chimicamente, crea solo l’illusione dell’idratazione. Si entra così in un circolo vizioso: più queste sostanze vengono spalmate più ne avrete bisogno, ma nemmeno tu sai perchè…ma chi te le ha vendute sì!

 A parere mio, si tratta di una vera e propria presa in giro. 

Studiando ogni INCI che mi capitasse sotto mano, ho appreso purtroppo che una larghissima parte dei prodotti in commercio contengono una larga dose di componenti non dermo compatibili, per nulla attenti al benessere della persona e del pianeta. Molti sì, ma fortunatamente non tutti. Esistono molti casi di prodotti ottimi sotto ogni punto di vista: produrre cosmetici sicuri per la persona e per l’ambiente e con effetti reali è possibile. 

 

Il passo più naturale una volta apprese queste verità è stato ovviamente la sperimentazione dell’autoproduzione.

Ricordo molto bene il primo cosmetico autoprodotto…il burro cacao. Una soddisfazione enorme per una cosa così piccola! Affascinata da questo mondo e dal voler saper fare sempre di più sono passata all’autoproduzione di creme per il viso, sieri, maschere per il viso, creme per il corpo, saponette, shampoo, balsamo, deodorante, struccante, latte detergente, tonico, scrub, dentifricio ecc. tutto fatto con le mie mani…sì è possibile ed è anche molto divertente!

E’ subito passione!

Dopo 5 anni…il grande passo!

Il piacere della condivisione guida l’avventura che ho intrapreso. Perchè tenere solamente per me prodotti cosmetici efficaci, di qualità e attenti alla salute? Perchè non condividere con il mondo una filosofia in cui credere e che rappresenta la parte più buona e sana della cosmetica?

Ho iniziato una ricerca estenuante di partner che potessero aiutarmi nella realizzazione del mio progetto: scelta delle materie prime, formulazioni, packaging, grafica, sito internet. Dopo decine di test e campionature, di fallimenti, modifiche, notti insonni, posso essere fiera di mostrare i risultati: tutto quello che puoi vedere è il frutto di anni di passione, impegno e costanza.

Tutto questo per l’Amore per la Pelle…e allora perchè non chiamare il marchio proprio così?

In ogni caso so che molte persone potrebbero essere scettiche: io non chiedo di fidarti solo delle mie parole.

Sono convinta che saranno i risultati a parlare e ti invito ora a provare i miei prodotti.

Sono formulati da me per te e sono gli stessi che io utilizzo tutti i giorni da anni ormai!

Amore per la pelle offre un’opportunità di benessere di cui la tua ha pelle ha bisogno.

La scelta sta a te!

Mi fa molto piacere instaurare un contatto diretto con i miei “clienti” (anche se è un termine molto asettico, preferisco amici), per cui non esitare a scrivermi per qualsiasi informazione. Sarò felice di risponderti!

Grazie per il tuo tempo.

 

Valentina